Mario Valle Web

La pedagogia Montessori e le nuove tecnologie

[Copertina del libro “La pedagogia Montessori e le nuove tecnologie”]

Perché parlare di Montessori e tecnologia?

Perché chi visita una scuola Montessori spesso si stupisce di non trovarvi molta tecnologia. Quando ci manifesta le sue perplessità, capiamo che la fondamentale preoccupazione che lo agita è che questa scuola non prepari in maniera adeguata i bambini per un mondo in cui le tecnologie sono pervasive. Per non parlare poi dei detrattori del metodo Montessori che insistono ad asserire che è vecchio, superato e non al passo con i tempi.

Tutto ciò non è vero. Anzi, sono convinto che il Montessori sia il miglior modo per formare i nostri “abitanti del futuro” perché si basa su solide fondamenta scientifiche.

Ai corsi di formazione dell’Opera Nazionale Montessori, dove tengo una lezione su “Montessori e le nuove tecnologie”, cerco, assieme alle corsiste e ai corsisti, di riflettere sul se, come e quando introdurre la tecnologia nella scuola Montessori, e di trasmettere le conoscenze necessarie per rispondere senza complessi d’inferiorità a chi sentenzia che il Montessori è sorpassato.

Il libro è pubblicato da Il leone verde nella collana Appunti Montessori con il titolo “La pedagogia Montessori e le nuove tecnologie”. Sarà disponibile anche l’edizione digitale (e-book).

Oltre che in libreria, il libro può essere ordinato sul sito dell’editore e su Amazon.

Per farvi un’idea dei contenuti del libro date qui un’occhiata all’indice e a un capitolo. Potete anche leggere la descrizione che ne fa l’editore.

Troverete anche tutte le note del libro con i link al materiale citato. Le note sono estratte automaticamente dal testo, per cui alcune saranno piuttosto enigmatiche, ma è lo scotto da pagare alle tecnologie che ci semplificano la vita.

Infine, un punto che per me è stato un regalo molto importante: Grazia Honegger Fresco, con la sua profonda conoscenza montessoriana, ha letto e commentato la bozza del libro e poi ne ha scritto una bella prefazione.

Errata corrige

Le correzioni agli errori che ho trovato nel libro e i link da aggiornare, si trovano qui, nella pagina di errata corrige. I link della sitografia sono invece già stati corretti.

Book information in English [England flag]

In this book I try to answer the common question: “What could have done Maria Montessori if she had lived today in the midst of computers, web and social networks?”

To answer the question, I try to offer a view from an entirely different field, the supercomputing one in which I work, because I think it could help to understand that the Montessori’s ideas are not old and obsolete as someone claims. Instead they are even more relevant in our technological world preparing our “inhabitants of the future” to live in a world where technologies are everywhere.

Here are the book’s chapters:

  1. Preface by Grazia Honegger Fresco
  2. Why should we talk about Montessori and new technologies?
  3. Maria Montessori and technology
  4. What are these new technologies?
  5. An age for technology
  6. Mind and technology, mind and Montessori
  7. New technologies: could they be a Montessori material?
  8. The paradox of the future
  9. What do young people need to face the future?
  10. How should the school respond?
  11. The adults’ fears
  12. The adults’ limited technological horizon
  13. Wrap up
  14. In practice, what can I do?
  15. Bibliography and supporting material

At the moment there are no plans for translating the book, but I will try to do so. Stay tuned.